New York Fashion Week #3

ENGLISH VERSION

Ieri si è svolta la terza giornata della New York Fashion Week. Vediamo insieme gli stilisti, le collezioni e i look che ho preferito. Come sempre sono curiosa di sapere le vostre preferenze in modo da poterci confrontare 🙂 .

Christian Siriano

Lo stilista, affermatosi con la vincita della quarta stagione del talent Project Runway USA, ha presentato una collezione semplice e minimale ma non per questo banale! Infatti a dare al tutto un quid in più ci pensano i tessuti, le texture e soprattutto i tagli sartoriali che richiamano gli anni ’50, rendendo la collezione estremamente sofisticata ed elegante. Bellissimo il look di apertura ( foto in alto) costituito da un capospalla in pelliccia strizzato in vita da una cintura in pelle e completato da pantaloni anch’essi in pelle, il tutto in uno stupendo verde smeraldo scuro che predominerà in tutta la collezione alternato al viola scuro, al bianco e nero e a texture metalliche. Pochi gli accessori ma buoni: protagonisti indiscussi sono infatti i cappelli ( la mia tesi di laurea è proprio sul cappello, quindi perdonatemi l’attaccamento e l’importanza che do a questo accessorio) e le scarpe con il tacco ( must della femminilità). Non mi resta che augurarvi buona visione. Mi piace proprio lo stile di questo ragazzo!

Images: Style.it

Hervé Léger by Max Azria  
Vi ho parlato di Max Azria in occasione della prima giornata di NY Fashion Week #1 con la sua collezione BCBG. Nel 1998 il BCBGMAXAZRIAGROUP rileva il marchio francese Hervé Léger dando vita così a Hervé Léger by Max Azria.
Una collezione che parla alla donna moderna e impegnata ma che tiene ben presente l’eredità del machio francese. La linea degli abiti accompagna il corpo sottolineando le forme femminili e rendendo il tutto molto sensuale. Bellissimi i cutouts e le “cinture-bustier” in pelle che marcano ancor più vita e fianchi. Look pieni di dettagli luminosi, stratificazioni di differenti tessuti e colori, tra i quali padrone indiscusso è il nero!

 

Images: Stile.it

Prabal Gurung

Parola d’ordine per questa collezione dello stilista Nepalese è contrasto! Una sfilata che propone contemporaneità delle linee ma ispirazione orientale, creatività e sartorialità, colori neutri, grigio, crema e nero, e colori caldissimi, dal rosso al corallo, comfort ed eleganza, pelliccia seta e chiffon. Nel complesso una collezione che mette di buon umore 😉 .

Images: Style.it

DISCLAIMER!

NB: OGNI DESCRIZIONE E’ FRUTTO DI UNA MIA ANALISI STILISTICA E RAPPRESENTA IL MIO PERSONALISSIMO PARERE ACCOMPAGNATO DA DATI OGGETTIVI.

Annunci

2 pensieri su “New York Fashion Week #3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...