Festival di Venezia 2015: I look del primo red carpet

elisa

 

ENGLISH VERSION ( http://goo.gl/WqUCz3 )

«Il cinema si fa per essere visti, amati e rispettati. Siamo qui per emozionarci». Queste le parole di Elisa Sednaoui, madrina della 72esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, con le quali ha aperto ieri sera la cerimonia ufficiale.

Oltre ai film, che in questi giorni verranno presentati al Festival, protagonisti indiscussi sono sicuramente i look che le star sfoggeranno sui red carpet. A tal proposito diamo un’occhiata agli outfit di ieri sera in occasione del primissimo tappeto rosso per il film d’apertura, Everest.

Molta eleganza e raffinatezza, ma forse un po’ più di originalità non avrebe fatto male. Bianco, nero e argento le nuance predominanti. Nell’insieme nulla di esaltante. Mi aspettavo di più!

Elisa-Sednaoui_oggetto_editoriale_720x600

  • Elisa Sednaoui, la modella, attrice e madrina del Festival, ha scelto un long dress Armani Privé grigio/argento tempestato di lustrini e segnato in vita da una cintura d’ispirazione orientale in mikado nero. Continua a piacermi lo stile di Elisa. Brava!

 

Le star in BIANCO.

N.B. E’ un colore trappola per eventi mondani come questo. Basta poco per essere fuori luogo.

pazbanks

  • Un tripudio di perle per l’outfit scelto da Paz Vega e firmato Ralph & Russo. Mi piace il look completato da questo taglio di capelli corto e da un make up molto raffinato. Assolutamente SI!
  • Linee pulite, silohuette a sirena e schiena scoperta per l’abito di Elizabeth Banks by Dolce & Gabbana impreziosito da applicazioni gioiello.

Senza titolo-2

  • Bianco l’abito Prada indossato da Diane Kruger. Un long dress con tagli sui fianchi e mantello/strascico tempestato di cristalli. In generale è un NI. Sorry!
  • Più che un evening dress sembra un abito da giorno quello scelto da Alessandra Ambrosio e firmato Philosophy by Lorenzo Serafini. Non lo trovo adatto all’occasione.

 

Le star in NERO.

Si sa, scegliendo il nero si va sul sicuro! Ma è davvero sempre così? Direi di NO!

NI per:

Senza titolo-5

  • Clotilde Courau in Alberta Ferretti.
  • Valeria Bilello in Fendi.

Per me è NO!

Senza titolo-24

  • Malika Ayane.
  • Maria Grazia Cucinotta.
  • Anita Caprioli.

 

TOCCHI DI COLORE

Senza titolo-3

  • Colori pastello per gli abiti scelti da Fiammetta Cicogna e Kasia Smutniak rispettivamente firmati Alberta Ferretti e Valentino. Il primo ispirato agli affreschi dei palazzi ottocenteschi, il secondo un tripudio di balze.  Non mi hanno convinto del tutto. anche per loro un bel NI.

 

 Ora tocca a voi. Esprimete il vostro parere su questi outfit e confrontiamoci. 🙂 Vi aspetto 🙂 Non vedo l’ora 🙂 🙂
Annunci

2 pensieri su “Festival di Venezia 2015: I look del primo red carpet

  1. Ciao! Mi piace il tuo blog, ti seguo 🙂
    Parlando degli outfit di questo Festival… Anch’io mi aspettavo di più. Decisamente di più.
    L’abito di Elisa, in sé, mi piace, ma lo trovo rovinato dalla cintura messa in vita. Più la guardo più il mio occhio cade su quel punto e penso “Non c’entra proprio nulla”. Me la sarei immaginata meglio con il vestito lasciato libero di cadere sul punto vita. Lì le avrei dato un bell’otto pieno.
    Per quanto riguarda i bianchi: sì a Paz Vega, ni al Dolce & Gabbana di Banks, lo vedo banalotto. Assolutamente no alle altre due: lo strascico di Diane penalizza un abito che forse, da solo, era elegante nella sua semplicità. L’abito di Alessandra è incommentabile. Davvero brutto.
    Per quanto riguarda i neri e i colorati li boccio tutti senza pietà, davvero brutti o inadeguati (sia all’occasione, sia alla figura). L’unico che si salva, a mio parere, è il nero con decorazione gioiello di Fendi per la Bilello.

    Il premio Smandrappoma va alla Cucinotta che secondo me ha scelto un abito davvero brutto e che mi ricorda quello delle bancarelle cinesi.
    Il premio Inadeguatezza is the new black va all’Ambrosio, che sarà pur giovane e fisicata ma certo tutto non può permettersi: quest’abito è la prova assoluta che un bel fisico non può permettersi proprio tutto.

    (E questa è una critica all’abito che in sé proprio non va!)

    Ametto di esser stato prolissa e pure cattivella. Ma sono rimasta seriamente delusa!

    Mi piace

    • Grazie mille papayainfusion.wordpress.com 🙂
      Vedo che, bene o male, abbiamo gli stessi gusti. In realtà più che di gusti si tratta di essere oggettivi e devo dire che concordiamo. La Sednaoui però secondo me è la seconda meglio vestita di ieri sera dopo Paz Vega che le ha battute tutte. Troppo raffinata. La Ambrosio… Non serve aggiungere altro. Ma vogliamo parlare di Malika?
      Ora secondo me il problema sta a monte. Chi ha scelto questi outfit? Potrebbe benissimo cambiare lavoro.
      Comunque sia, è andata.
      Cara ti invit a seguire i miei social così da potr restare sempre aggiornata 🙂 E ti aspetto per commentare insieme i prossimi red carpet. 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...