La Traviata di Valentino!

182233163-063bccf6-62e5-4f54-913b-553e27ec5460

La potrei definire l’Opera dei record ma anche delle 3 V ( Valentino, Verdi, Violetta). Sto parlando de “La Traviata” capolavoro lirico di Verdi, che andrà in scena da domani 24 maggio 2016 fino al 30 giugno 2016 per un totale di 15 repliche presso il Teatro dell’Opera di Roma. La prima con un red carpet internazionale va in scena oggi 23 maggio 2016. Voi direte cosa c’è di particolare in questa versione? Tutto. Come ho detto all’inizio è una produzione da record, infatti registra l’incasso più alto della storia del Costanzi ( Teatro dell’Opera di Roma), ma vanta anche un cast tecnico stellare. Si perchè questa versione moderna, che vuole richiamare i giovani al teatro senza perdere però il lusso tipico del genere lirico, porta la firma di Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, regia di Sofia Coppola, scenografie di Nathan Crowley e musiche del maestro Jader Bignamini, direttore associato dell’orchestra Verdi di Milano. Per quanto riguarda il cast artistico si alerneranno nel ruolo di Violetta le soprano Francesca Dotto e Maria Grazia Schiavo e in quello di Alfredo Antonio Poli e Arturo Chacón-Cruz. Niente male vero? Avevo ragione?

202421822-872450d0-de6e-498d-9440-7bb185684206

Per lo stilista Valentino tornato di fatto sulle scene, e da sempre affascinato dalla magia della lirica, è un sogno che si realizza. Ha voluto fortemente coinvolgere la Coppola dopo aver visto il film Marie Antoinette, in cui ha ravvisato nella regista una sensibilità comunicativa, la capacità di rileggere in chiave moderna il passato per renderlo ancor più accattivante e il giusto amore per la musica perfetti per questo nuovo progetto. Valentino e la Coppola hanno dato vita ad un’opera moderna non ingabbiata negli stilemi dell’800 ma fresca, in cui la protagonista emerge anche grazie alla figura aggiunta del coro.

Ma i costumi? Beh mi pare ovvio no???? I costumi portano la firma di Valentino e della Maison Valentino!

In particolare lo stilista si è occupato di disegnare i quattro cambi di Violetta dichiarando di averli realizzati in un’ora e mezza chiudendosi nel suo studio. Ha rivelato inoltre di aver creato dei costumi che ricordano l’epoca in cui è ambientata la Traviata, ma guardano all’oggi. Il resto sarà una splendida sorpresa, sappiamo solo che la sua Violetta indosserà un tocco di rosso e d’Alta moda e che gli abiti sono stati realizzati nei laboratori couture della Maison Valentino.

204739340-07af1dde-e931-4d77-91a8-59ebccf954c6

Per quanto riguarda i costumi di Flora e del coro, la realizzazione è stata affidata a Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, Direttori Creativi della Maison Valentino, in collaborazione con la sartoria del Teatro dell’Opera. In questo caso il quid che distingue questi abiti è quell’allure modaiolo dal carattere senza tempo, assolutamente leggero senza barocchismi.

210535393-456c4770-b002-4681-86bf-a11f9c21b9c9

Una produzione insomma in cui teatro lirico, cinema e alta moda si incontrano dando vita ad un’opera unica!

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...